Bookcity Milano 2017: 10 cose da non perdere (per noi)

Solitamente non scrivo post per divulgare particolari eventi, ma come per il Salone del Libro di Torino, anche Bookcity Milano 2017 merita due righe.
Infatti dal 16 al 19 novembre, a Milano, torna la manifestazione dedicata a libri e letteratura che coinvolgerà l’intera città.  

Musei, teatri, scuole, università, biblioteche, palazzi storici, librerie, associazioni, negozi, spazi pubblici e privati saranno protagoniste di queste 4 giornate promuovendo incontri con gli scrittori (italiani e stranieri), dialoghi e riflessioni sull’editoria e i “mestieri del libro”, scrittura e letteratura per l’infanzia. E ancora, fumetto, illustrazioni, graphic novel e diverse mostre.

Gli eventi sono davvero tantissimi per cui vi invito a dare un’occhiata al loro sito per il programma esteso. Io mi limito a segnalarvi i 10 eventi ai quali io vorrei tanto poter partecipare – e se la Buona Stella mi assiste, magari ci riesco per davvero.

Programmi, mostre ed eventi

Spulciando spulciando, ecco i 10 eventi che ho trovato più interessanti, sia come amante del Fantasy, sia come scrittrice.

  1. Stregata dal Fantasy. Scarlett Thomas tra Harry Potter e Fahrenheit 451.
    In un viaggio nella storia del letteratura fantastica, la scrittrice presenterà il suo nuovo libro “Il drago verde” e spiegherà perché questo genere letterario è tanto importante sia per grandi che per piccini.
  2. Dragonero: storie di draghi, orchi e guerrieri tra fumetto e animazione.
    Anche qui, un viaggio nella terra del fantastico con con Stefano Vietti e Luca Enoch, autore di “Dragonero, Minaccia all’Impero.
  3. Hyperversum e Time Deal – Viaggio nella narrativa italiana fantastica contemporanea.
    Un dialogo con Cecilia Randall, autrice della saga fantasy Hyperversum e Leonardo Patrignani, autore del romanzo distopico Time Deal. Un’occasione per riflettere sullo stato attuale della letteratura Young Adult e delle tematiche affrontate in essa.
  4. Fantascienza e fantasmi (argentini): “ L’invenzione di Morel” di Adolfo Bioy Casares
    Un viaggio nel Fantasy di oltre oceano, con Adolfo Bioy Casares, uno dei narratori più originali della letteratura latinoamericana del Novecento.
  5. L’arte della calligrafia.
    La calligrafia, di questi tempi è sempre più di moda, soprattutto grazie ai social (su Instagram impazzano i video di chi si cimenta nell’arte della calligrafia). Màlleus, amanuense di Recanati spiegerà come riscoprire la bellezza del tatto, addestrando la mano a seguire movimenti sconosciuti, con lentezza e disciplina. Perché la calligrafia è anche una pratica meditativa.
  6. Cose che si trovano nei libri.
    Questa è una mostra davvero interessante e bizzarra alla stesso tempo. Come forse saranno bizzarre le cose che si trovano nei libri usati. Un viaggio misterioso nella vita del precedente proprietario del volume.
  7. Metamorfosi del linguaggio. Dialogo sulla trascrizione “in parole” di opere altrui.
    Alla scoperta del mondo dei traduttori con Enrico Terrinoni, che  ha appena terminato, dopo quella del “Ulisse”, la traduzione del “Finnengan’s Wake” di Joyce.
  8. Bookdoctor e Agency. Pronto Soccorso di scrittura creativa e presentazione di un manoscritto a un agente.
    Per chi vuole proporre un manoscritto a un editore, questa è una buona occasione. Un faccia a faccia con agenti letterari della Alessandra Bazardi Literary Agency. Inoltre, chi avesse già un inedito tra le mani, lo porti con sé: potranno sottoporlo a un agente per avere un giudizio in merito.
  9. Seminare libri per far crescere autori. La funzione editoriale di un’agenzia letteraria.
    Le agenzie letterarie sono state per anni un mistero. Per fortuna ultimamente si sta aprendo uno spiraglio di luce. Se volete farvi un’idea di cosa sono le agenzie letterarie e, perché no, magari selezionare quella che più vi piace, questa sembra una buona occasione.
  10. Lavorare in editoria. Laboratorio di correzione bozze
    Probabilmente piace solo a me, in quanto lo faccio per professione praticamente. Ad ogni modo non sarebbe male sapere come intervenire su un testo da corregge, nostro o di altri.

Come ho detto, questi sono solo 10 degli eventi in programma in questi 4 giorni di manifestazione. Ma tanto altro vi aspetta: saranno circa 200 i luoghi della città che si animeranno e vivranno in comune la passione per i libri. 
Insomma, un evento da non perdere!

About Gloria

Web editor per lavoro, scrittrice per passione, cuoca e cosplay per hobby. Alla ricerca dello Stargate per viaggiare sempre più lontano.

Leave a Reply